Itinerari in barca

Vacanze in catamarano: le migliori destinazioni in Italia, Croazia e Grecia

Organizzare una vacanza in catamarano significa combinare la libertà che regala la barca a vela con gli spazi e la stabilità di un’imbarcazione a due scafi. Appena scioglierai gli ormeggi lascerai a terra la folla e le preoccupazioni, per passare giornate leggere a contatto con il mare. Ma come scegliere la meta giusta per la tua crociera in catamarano? Dipende dalla tua esperienza e dal tipo di avventura che vuoi vivere. Vediamo insieme quali sono le migliori destinazioni per una vacanza in barca tra Italia, Croazia e Grecia. 

3 mete spettacolari per la tua vacanza in catamarano

  • Italia: le isole Eolie dette anche le “sette sorelle”, sono un arcipelago perfetto per una vacanza in barca. Sebbene poche miglia separino un’isola dall’altra, i paesaggi cambiano colore in maniera sorprendente: acque chiare e trasparenti per i tuffi a Lipari lungo la bianca costa in pomice, immersioni color smeraldo a Panarea, e nuotate blu oltremare quando il fondo è di nera pietra lavica, come a Stromboli. I due vulcani ancora in attività permettono bellissime escursioni a terra e la sciara del fuoco di notte è uno spettacolo da vedere almeno una volta nella vita.
  • Grecia: l’arcipelago delle Isole Ionie lungo costa occidentale della Grecia è composto da sette isole maggiori e una moltitudine di isole più piccole disposte a ventaglio lungo la costa. In questo paradiso per marinai il vento di giorno gonfia le vele, mentre di sera cala e concede ancoraggi tranquilli in baie calde dove fare snorkeling. L’entroterra è verdeggiante, per la gran parte montuoso, e rispetta la tradizione dei villaggi tipici greci e della gastronomia.
  • Croazia: la Dalmazia è l’ideale per una vacanza in catamarano semplice e rilassata. Puoi scegliere se veleggiare lungo le coste montuose e verdeggianti o esplorare i paesaggi lunari delle Isole Incoronate. Bastano poche miglia per passare da un approdo all’altro e scoprire nuove baie. A terra ti aspettano spiagge bianche e qualche ristorante dall’atmosfera familiare con ottimo pesce fresco.

Scegli la tua barca a noleggio in Italia

3 rotte poco frequentate, tutte da scoprire 

  • Italia: le Isole Pontine sono ancora semi sconosciute a tanti velisti nonostante siano tra le più belle del Mediterraneo. Forse è meglio così: continueremo a navigare in tranquillità tra queste sei isole vulcaniche al largo della costa meridionale del Lazio, e trovare riparo tra le pareti di roccia a picco sul mare. Sopra case colorate in stile mediterraneo e promontori ricoperti di fiori selvatici, sotto fondali ricchi di vita e qualche relitto per gli appassionati di sport acquatici. 
  • Grecia: le Isole Sporadi che letteralmente significa “sparse” sono un gruppo di isole nel nord-est dell’Egeo, tra le meno visitate del Mediterraneo. In questa zona il Meltemi offre il giusto equilibrio per navigare sospinti dal vento, senza rischi e senza fretta. Un paradiso per una crociera in barca tra mare turchese e isole verdeggianti, immersi nell’atmosfera greca, ma lontani dal turismo di massa. 
  • Croazia: Dubrovnik è conosciuta per la magnificenza delle mura storiche e per i diversi stili architettonici che l’hanno resa patrimonio dell’Unesco. Ma per chi ama le vacanze a vela la “perla dell’Adriatico” è anche un perfetto punto di partenza per una crociera nelle selvagge Isole Elafiti e poi fare rotta verso Mljet, Korcula o Lastovo. Un arcipelago verdeggiante che offre baie riparate con fondali poco profondi, perfetti per una nuotata e un po’ di snorkeling, prima di tornare a bordo a godersi il tramonto.

Scopri le barche disponibili in Croazia

3 destinazioni per chi ama veleggiare e non teme il vento

  • Italia: la Sardegna del nord tra l’arcipelago della Maddalena e le scogliere di Bonifacio è una delle coste più spettacolari per chi va a vela nel Mediterraneo. Se decidi di navigare in queste acque però ricorda che d’estate sono parecchio battute dal Maestrale, vento che arriva da nord-ovest, che potrà condizionare il vostro itinerario: quando è leggero ti garantisce divertimento e andature sportive, ma se diventa intenso meglio trovare riparo sul lato protetto di una delle tante baie o isole dell’arcipelago. 
  • Croazia: Istria e Quarnaro, sono molto amati da chi noleggia un catamarano nel mar Adriatico: la macchia mediterranea arriva fino alla costa e i rilievi si tuffano a picco in acque limpidissime. Controlla sempre da dove arriva il vento: se le previsioni annunciano Bora vento forte da nord trovare un ormeggio sicuro può diventare complicato. Se sei in rada cerca di arrivare per tempo e rinforza gli ormeggi, magari anche con delle cime a terra; se trovi posto in marina puoi approfittarne  per scendere a terra e passeggiare tra i villaggi dei pescatori. 
  • Grecia: navigare nelle Cicladi significa fare amicizia con il Meltemi, un vento secco e tiepido che soffia nell’area del mar Egeo, soprattutto in estate. Arriva da nord-est e mette alla prova i navigati: è un’ottima palestra se vuoi fare esperienza e percorrere tante miglia, ma presta attenzione perché può aumentare seriamente di intensità senza preavviso in particolare sotto costa: ‘effetto Foehn’.

Cerca nel nostro catalogo di noleggio barche in Grecia

Noleggiare catamarano in esclusiva in Italia, Croazia e Grecia

Dove sarà la tua prossima vacanza in catamarano? Italia, Croazia o Grecia? Se non riesci a decidere, scrivici per un consiglio: possiamo proporti soluzioni in tutto il Mediterraneo. A seconda della tua esperienza di navigazione e di come è composto il tuo gruppo, sapremo consigliarti la destinazione e la barca perfetta per la tua prossima vacanza in barca.

    No Comments

      Leave a Reply